Per innescare l’incendio c’è ancora bisogno di materia prima

Standard

Siamo sempre più abituati a confondere la produzione culturale con il risultato. Questa impostazione può funzionare in termini di processo creativo nell’arte, il cui risultato può essere un quadro o un’installazione, nella scrittura, sia esso un libro o un blog, nella cinematografia con un film, nell’ingegneria automobilistica con il nuovo modello della Fiat. Dimensioni che prevedono comunque una realizzazione fisica o virtuale che sia.

La produzione culturale invece non prevede la realizzazione ma trova il suo fine nel processo stesso di creazione. Convive con concetti di socialità, interazione, formazione, sviluppo della coscienza. Diventa quindi impossibile stabilirne obiettivi e tracciarne in qualche modo i confini. Laddove non ci sia la capacità di dare vita a idee, relazioni e processi si innestano le lamentele per la pochezza della TV berlusconiana o l’invettiva nazional-popolare di Grillo. Noi italiani siamo abituati oramai da tempo a conviverci.

L’ecosistema Italia non premia le intenzioni, più o meno condivisibili, tanto meno il merito di chi avrebbe le qualità per proporle. Dall’altra parte della barricata c’è però chi attacca, inveisce, sbraita come un animale ansimante e riesce a trovare legittimazione e consenso proprio in virtù del riconoscimento del valore della retorica e dell’apparenza. Esisto perché presenzio.

Il broadcasting mascherato da pratica orizzontale, la comunicazione uno-a-molti-senza-diritto-di-replica-ma-in-cui-i -molti-si-riconoscono-sperando-di-non-dover-intervenire-attivamente-lasciando-all’altro-tutto-il peso-delle-responsabilità è il nuovo paradigma che l’Italia ha adottato. Condivisione ma senza partecipazione.

Cosa sono d’altronde il web, Twitter e Facebook se non una illusione, un supporto al potere inattaccabile della TV, un modo per gettare il sasso nascondendo la mano? Per innescare l’incendio c’è ancora bisogno di materia prima. Troviamola!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

15 + eight =