Auguri di Natale

Standard

Buongiorno, tutt’al più buonasera, a seconda dell’orario, sono le espressioni che utilizziamo quotidianamente quando incontriamo qualcuno. Salutare, a volte, è poco più di una convenzione. Lo stesso vale per gli auguri di natale.

All’avvicinarsi delle feste nelle aziende cresce l’ansia del bigliettino d’auguri. C’è chi pensa che sia solo un rituale da seguire. Alberello, qualche stella e una mail da inviare in modo indiscriminato  a tutto il database di contatti. C’è chi pensa che sia una delle tante occasioni per piazzare una vendita. Occorre stupire, differenziarsi. Se nuotiamo contro corrente potremmo fare in modo che parlino di noi. Dovranno farlo.

Ci sono 365 giorni all’anno per seguire la massa. 365 giorni all’anno per differenziarsi. Poche occasioni per alzare la cornetta e farsi ascoltare. Natale potrebbe essere una di queste. Tanti auguri gente!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

18 − 17 =