Il marketing fatto dalla gente comune

Standard

Se possono farlo gli altri, perché dovrei farlo io? Non è un modo per lavarsene le mani. O forse si? Resta il fatto che la promozione online è oramai un aspetto del marketing delegato alle persone.

Prendiamo come esempio il sistema virale utilizzato da iubenda per la promozione online del loro servizio di generazione privacy policy. E’ solo uno dei tanti con i quali quotidianamente ci imbattiamo sui social network.

In breve. Nuovo prodotto. Sistema  ad accesso chiuso (private beta). Ovvero, alcuni lo stanno già sperimentando o potrebbero farlo prima di te. C’è la possibilità, però, di testare in anteprima il servizio. Tutto dipende dalle tue capacità di promozione. Persuadi gli altri (condivisione su Facebook, retweet, inviti mail) e avrai la tua ricompensa.

L’outsourcing marketing poggia quindi su 3 elementi principali:

  1. Stimolo. Le persone sono degli animali stupidi. Imitano in maniera irrazionale. L’impossibilità o la limitazione rappresentano una leva per indurre all’azione. Un po’ come infrangere le regole solo perché esistono.
  2. Sfida. Una volta dentro, la competizione richiede impegno. Non è l’oggetto quello che desideriamo ma il superamento dell’altro, la vittoria, il riconoscimento. Anche se si tratta di un gioco o di una stupida gara a chi ha più amici su Facebook.
  3. Ricompensa. E’ l’ultimo atto di un processo in cui l’accesso o il premio ci ripagano della pubblicità gratuita conto terzi.

Tutto questo funziona perché i social network hanno trasformato le persone in centri media, infomediari o centri di distribuzione dell’informazione. Partecipo perché voglio un beneficio (premi, ricompense in denaro, viaggi, anteprime), non un prodotto. Indipendentemente dal fatto che sia più o meno collegato a un brand. Baratto la mia rete sociale in cambio di una ricompensa.

Ecco perché, per ottenere risultati online (e vendere), il marketing deve creare benefici non promuovere prodotti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

9 − seven =

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>