Ti stanno osservando. Ora puoi decidere

Standard

Stai camminando per la strada o in una delle tante cattedrali del commercio. Avverti che c’è qualcosa che ti scruta. Osserva curiosa e famelica qualsiasi elemento che possa segnalare un’interruzione nella tua normale attività mentale.

Un’inflessione insolita nella voce, il piede che arranca, sospeso tra il procedere e il tornare indietro. Qualcosa che possa attivare il tuo desiderio di acquisto. Non aver paura.

Anche se ancora non te ne rendi conto non sei solo un obiettivo. Non è più un tiro al bersaglio. Probabilmente non lo hanno capito neanche loro, le marche. Sei più importante di quanto credi. O di quanto ti abbiano fatto pensare fino ad oggi.

Alcune settimane fa Seth Godin in un post intitolato You’re famous, ricordava alle aziende di iniziare a trattare i clienti come tali. I social network stanno ridimensionando le leve contrattuali delle relazioni cliente/azienda.

Inizia a prenderne coscienza e comportati di conseguenza. Non dimenticarlo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

nineteen − seventeen =