Sulla necessità di cambiare

Standard

Prova. Fallisci. Riprova.

Se pensate che l’ambizione sia una declinazione della vanità è inutile anche solo provarci. Cambiare non è sintomo di disagio.  Ma stimolo, vivacità, ricerca.

Ecco perché, dopo due anni, Mediterranei (blog e account Twitter) iniziava a starmi un po’ stretto. Sebbene il contesto in cui nascono le idee non debba necessariamente influenzarle, alla lunga c’è il rischio di adattarsi ad uno stato. E così anche lo slancio che le aveva dato forma finisce per influenzarne la sua forza.

Ho sempre pensato che l’abitudine non giustifica la prosecuzione. E’ quindi arrivato il momento di cambiare.

Se volete seguirmi l’avventura continua all’indirizzo http://blog.lucavalente.info. Vi suggerisco anche di aggiornare il feed RSS, http://feeds.feedburner.com/lucavalente

Grazie! Ovviamente ho anche una nuova casa su Twitter: @luca_valente. Follow me!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

16 − 12 =