Bloggare può fare di te una persona migliore

Standard

No i blog non stanno morendo. E forse hanno anche un forte impatto sociale. E’ già da un po’ di tempo che ci penso. Spesso le motivazioni che ci portano ad intraprendere una nuova avventura ed i benefici che ne ricaviamo sono i risvolti della stessa medaglia.

E’ di questi giorni una bella iniziativa di Andrea Contino, WhyIBlog, che interroga la blogosfera per capire quali siano i motivi che inducono le persone a scrivere, condividere pensieri ed opinioni su un blog.

Per alcuni gestire e curare un blog ha un riscontro terapeutico, altri ne apprezzano l’aspetto informativo, altri prediligono le possibilità offerte dal confronto.

Ma bloggare può renderti una persona migliore?  E se sì, come?

Scavando e scalando. Il punto di partenza di ogni conversazione è un’idea. Perché le idee possano stimolare il coinvolgimento è necessario affinarle, lavorarle, plasmarle. Un lavoro che richiede tempo, dedizione, ricerca. Il blogging impone di scavare e scalare per catturare le intuizioni migliori e renderle masticabili e comprensibili. Solo informazione e ricerca permettono di modellare una sana coscienza critica.

Confrontando. Quante critiche sei disposto a ricevere? Beh, aprire un blog significa introdursi in uno spazio pubblico che potrebbe rivelarsi ostile. Richiede un’apertura mentale tale da valutare, accettare ed eventualmente valorizzare anche punti di vista differenti.

Responsabilizzando. Responsabilità e reputazione procedono a braccetto. Quando si inizia a bloggare con una certa regolarità è inevitabile iniziare a pensare in termini di contributi da apportare alla comunità. In che modo potrei essere utile per i miei lettori? Qui ci ricolleghiamo inevitabilmente al primo punto.

Ogni blog vive secondo dinamiche tribali. Pensate al blogger come ad una guida. Così come accade per chiunque si faccia portatore di esperienze, opinioni o verità, si crea uno scambio mutuale tra comunità ed individuo. L’individuo spinto dalla necessità di confermarsi nel suo ruolo viene investito da nuove e maggiori responsabilità. Una tensione che lo induce ad un costante miglioramento personale.

E il tuo blog ti sta già trasformando in una persona migliore?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

3 × 5 =