Marketing: meglio digitale o cartaceo?

Standard

La domanda potrebbe sembrare anacronistica. Ma prendete del materiale promozionale, una brochure o dei flyer. Osservateli bene e rigirateli tra le mani. Probabilmente il vostro cervello avrà attivato una serie di processi tali da permettervi di ricordare il brand ancor di più di quanto avrebbe fatto nel caso aveste letto una mail o consultato del materiale su schermo.

Tra le opzioni che il marketing può scegliere che ruolo ricopre il cartaceo? I medium fisici hanno ancora ragione di esistere come strumenti promozionali? Beh se pensavate che la carta stesse per tirare le cuoia dovrete ricredervi.

Almeno è quanto emerge da uno studio condotto dall’agenzia Millward Brown e commissionato dalla Royal Mail britannica. La pubblicità cartacea genera una maggiore attività cerebrale. Per il cervello gli oggetti fisici appaiono più “reali” in quanto occupano un posto nello spazio che facilita la memorizzazione del brand.

LO STUDIO: a 20 partecipanti vengono mostrate le  pubblicità di prodotti presenti sul mercato.  Materiale realizzato sia in versione digitale che stampato su carta. Mentre i partecipanti visionano le pubblicità un macchina (tramite fMRI) scansiona i loro cervelli per verificare in che modo e quali parti del cervello vengono attivate dai messaggi promozionali.

RISULTATO:

  1. i materiali tangibili lasciano un’impronta più profonda nel cervello di chi osserva;
  2. il materiale cartaceo attiva un maggior numero di processi emozionali (peculiarità in grado di favorire il ricordo al momento dell’acquisto);
  3. il materiale cartaceo è in grado di interiorizzare maggiormente il messaggio pubblicitario

Nulla da eccepire se non per il fatto che la ricerca non prenda in considerazione forme di promozione online più interattive di un banner statico. Sul web come ben saprete esistono esempi pubblicitari in grado di interagire con il navigatore ed attivare più di un organo di senso.

Voi da che parte state? Il cartaceo è ancora attuale?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

three × 5 =