Facebook: come scoprire la faccia nascosta

Standard

Si chiama Photo Finder, è la nuova applicazione per Facebook, presentata da Face.com, che porterà il riconoscimento facciale nel social network. L’applicazione permette di monitorare l’archivio delle foto pubbliche presenti su Facebook, riconoscere, identificare e taggare il tuo volto o quello dei tuoi amici.

Come funziona?

Sembra che il riconoscimento, che si basa su di un potente algoritmo proprietario, sia particolarmente accurato e preciso. Photo Finder funziona come ogni applicazione di Facebook. Si fa partire la ricerca e l’applicazione segnalerà le foto in cui sono presenti i tuoi amici o in cui ci sei anche tu.

Per ora l’applicazione è ancora in versione beta, anche se è possibile registrarsi per essere tra i primi a testare l’applicazione.

E la privacy?

Ovviamente sorgono molti dubbi in merito. Lo sviluppo di un’applicazione in grado di monitorare milioni di foto e di garantire un riconoscimento facciale accurato apre scenari spaventosi e richiede particolare attenzione e cautela. Da quanto si legge su ReadWriteWeb la casa madre avrebbe dedicato particolare attenzione a questo aspetto.

Innanzitutto il sistema di taggatura è interno all’applicazione. Una volta avvenuto il riconoscimento è l’utente a decidere se taggare o meno una foto anche su Facebook. Photo Finder, inoltre, rispetta le impostazioni sulla privacy gestite attraverso il social network.

Non c’è una data certa per il rilascio ufficiale. Probabilmente nei prossimi mesi dovrebbero esserci delle novità. Stay tuned.

One thought on “Facebook: come scoprire la faccia nascosta

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

ten − three =